Le abilità essenziali per un fotografo di matrimoni

Fotografia Matrimonio Ambriogio Milano

Ti chiedi che cosa si debba avere per diventare un buon fotografo di matrimoni? E’ semplice. Leggi questo articolo per avere una prima idea delle precondizioni per essere un buon fotografo di matrimoni

Composizione

Hai l’occhio fotografico? Per essere un ottimo fotografo devi chiaramente avere una disposizione naturale per la composizione, ma è sicuramente un’abilità che può essere nutrita e coltivata.

Credo che la maggior parte di noi abbia un occhio; non è un dono dato da Dio riservato ad una ristretta élite. Forse non lo riconosciamo o non abbiamo ancora avuto l’opportunità di sintonizzarci con esso.

Per creare una composizione piacevole e pulita che evochi una risposta emotiva da parte dello spettatore, devi considerare non solo il soggetto principale, ma anche tutti gli altri elementi all’interno della cornice e il modo in cui si relazionano tra loro.

È così importante essere proattivi, guardare tutto il tempo con gli occhi nella parte posteriore della testa per momenti sinceri, imparando ad anticipare ciò che potrebbe accadere dopo, così sarai pronto per lo scatto. Ci sono molte diverse aree di specializzazione per un fotografo: ritratto e sociale, commerciale, architettonico, paesaggio, natura morta, moda, fotogiornalismo e così via.

Per essere un fotografo di matrimoni dovrai in qualche modo attingere a tutte quelle abilità, motivo per cui credo che sia un lavoro impegnativo ma gratificante. Quando trovi l’ispirazione per il tuo lavoro, aiuta studiare le immagini di tutte le diverse persone di cui ammiri il tuo lavoro – non solo quelli che fotografano i matrimoni.

Abilità tecniche

Se riesci a sostenere un matrimonio dall’inizio alla fine, avrai dovuto impiegare tutta la tua esperienza tecnica e creativa.

Nel corso di un solo giorno, avrai ogni tipo di situazione di scatto: figure di gruppo, lanci di mazzi di fiori e colpi di dettaglio dell’abito della sposa, raffinatezza nello scattare ritratti formali (singoli e di gruppo).

Ma anche momenti chiave, fugaci, a volte in condizioni di illuminazione impegnative e incontrollabili, passando tutte le fasi della luce solare.

Devi imparare come adattarti quando non c’è affatto luce naturale, ad esempio nel tardo pomeriggio di un matrimonio invernale o quando il tempo e la luce sono contro di te. L’abbagliamento luminoso e di mezzogiorno può essere problematico quanto il vento e la pioggia.

Trattare con le persone

Le abilità delle persone fiduciose non possono essere sottovalutate. Ne avrai bisogno in abbondanza quando si tratta di gestire gli amici e la famiglia. Fascino e umorismo vanno molto lontano quando si cerca di costringere i gruppi di persone non disposte a posizionarsi per un colpo forte e ben strutturato.

La pre-pianificazione è la chiave per evitare di diventare un fotografo di matrimoni rumoroso, prepotente e molto stressato che è l’incubo di tutti. Essere un buon comunicatore è tanto importante quanto avere un buon occhio, competenza tecnica e senso degli affari. È una grande sfida, ma essendo realistici in ciò che si tenta, non c’è motivo per cui non si possano ottenere grandi risultati e sviluppare le proprie capacità.

Contattaci per contattare un fotografo di matrimoni professionista!