L’obiettivo nella fotografia di matrimonio

Album Di Matrimonio, Di Artigianato Italiano Di Qualità

Per lavorare nel settore della fotografia matrimoniale e bene ricordare che sono necessarie determinate attrezzature. Ovviamente non stiamo parlando di un’attrezzatura qualunque, ma di attrezzatura fotografica di un certo livello come già discusso nei precedenti articoli. È quindi fondamentale avere un’attrezzatura performante e all’avanguardia. Tra tutte le attrezzature necessarie, l’obiettivo nella fotografia gioca un ruolo fondamentale per scattare buone foto di matrimonio.

Quanto è importante avere un buon obiettivo nella fotografia?

L’obiettivo secondo parere di molti professionisti è l’elemento più importante non solo nella fotografia di matrimonio ma anche in tutto il settore fotografico di qualsiasi genere esso sia. Quindi è bene investire parecchio tempo e fondi alla ricerca dell’obiettivo (o degli obiettivi) più idonei e necessari per svolgere questo mestiere.

Questo perché la qualità degli obiettivi che userete influenzerà inevitabilmente il risultato. Influenzerà il colore, il contrasto, la nitidezza dell’immagine e tutto ciò che rende grande una fotografia d’autore.
Quindi non importa quanto talento avete, quanto siete famosi, se gli obiettivi sono scadenti le immagini ne risentiranno inevitabilmente.

Come faccio a capire quale obiettivo vale la pena comprare?
Se siete interessati ad acquistare un’obiettivo particolare esistono diversi modi per trovarlo:

  • chiedete ad un collega fotografo di matrimoni qual è stata la sua esperienza con quell’obiettivo
  • leggete le recensioni online sull’obiettivo. ricordate che i recensori possono avere delle priorità fotografiche diverse dalle vostre.
  • prendete in prestito o noleggiate l’obiettivo e provatelo in condizioni simili a quelle in cui vi ritroverete a scattare. Come per un corpo macchina provare un obiettivo è davvero il miglior modo per farvi un’idea su di esso e decidere se fa al caso vostro.​

Quali sono le caratteristiche più importanti di un obiettivo nella fotografia?

Velocità

La velocità dell’obiettivo è un fattore importantissimo. In questo blog, tratteremo tutti i modi in cui utilizzo la luce che ho a disposizione, praticamente per ogni fase del giorno del matrimonio, per ottenere immagini più belle e naturali.

Spesso scatto con un apertura di diaframma f/2.8 o superiore. Per il mio stile di scatto, gli obiettivi o zoom lenti, che si aprono solo in un range diciamo di f/3.5 – 5.6, sono praticamente quasi inutili.

Gli obiettivi primari e zoom rapidi, con apertura di diaframma f/2.8, per tutta la gamma di lunghezza focale, valgono il denaro speso in più. Ogni fotografo di matrimonio dovrebbe possedere almeno un obiettivo con apertura di diaframma minima f/1.8. Questa velocità è molto utile in condizioni di luminosità estremamente scarsa. Inoltre, offre più spazio all’espressione creativa perché, con un apertura di diaframma più ampia, manipola la profondità di campo. Per gli obiettivi con un’apertura di diaframma maggiore di f/1.4 o f/1.2 pagherete un prezzo veramente elevato. Se siete totalmente innamorati del risultato di una bassissima profondità di campo, potreste trovare utile spendere del denaro in più per questi obiettivi.
Secondo me, però, per l’utilizzo generico della fotografia di matrimoni, spesso non ne vale la pena (i vostri soldi saranno investiti altrove), specialmente se vi state ancora costruendo l’attrezzatura.

Luminosità

Sebbene molti modelli di fotocamere in particolare quelli amatoriali e alcuni semi-professionali siano dotati di un flash pop-up, dovreste usarlo solo in caso di emergenza se, diciamo, l’unità flash che avete montato si scarica proprio mentre la sposa procede lungo la navata, nella Chiesa poco illuminata. Il flash incorporato può causare gli occhi rossi, e zoom più lunghi possono realmente fare ombra sul soggetto, perché il flash è troppo vicino all’obiettivo.

Ogni flash dispone di un valore che indica la potenza, e il livello di cui avete bisogno dipenderà da come intendete usarlo. Se utilizzerete il flash per illuminare scatti di grandi gruppi, avrete considerevolmente bisogno di più potenza di quanto non intendiate usarne per i soli scatti del ricevimento e del ballo. Se state valutando un’unità flash di marca diversa da quella della fotocamera, assicuratevi che il flash è la fotocamera siano in grado di comunicare perfettamente tra loro, così da poter scattare in modalità automatica o TTL.

A volte è richiesto un adattatore speciale. In altre circostanze, la totale comunicazione è semplicemente impossibile. Chiedete informazioni e testatelo prima di procedere all’acquisto. Portate la fotocamera presso il negozio e montate tutti gli strumenti per poter constatare come funzionano insieme. Assicuratevi che l’unità flash ruoti in modo che possiate riflettere la luce dal soffitto, dai muri, e così via. Inoltre, assicuratevi che il flash consenta l’utilizzo di diversi tipi di diffusori. Alcuni dei modelli più piccoli non dispongono di queste funzionalità.

Equipaggiamento di riserva

Se avete accettato la responsabilità di essere il fotografo principale di un matrimonio, è indispensabile che abbiate un’attrezzatura di riserva. Fotocamere e obiettivi possono fallire e falliscono nei momenti più inopportuni: dovrete prepararvi a questa evenienza. Dovrete avere almeno un flash è un corpo macchina di riserva, così come obiettivi sufficienti che vi garantiscano una buona copertura, anche nel caso in cui ne dovesse cadere uno durante uno scatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *