Servizio fotografico di matrimonio: stile tradizionale o reportage?

Foto Di Matrimonio Alla Carrozza Degli Sposi

Stai organizzando le tue nozze e non riesci a decidere lo stile del tuo album di matrimonio? Niente panico: è un dilemma molto comune. In fondo si tratta delle fotografie che ritraggono i ricordi più belli della tua vita. Quelle che un giorno mostrerai ai tuoi nipoti.

Dalla proposta all’attesissimo “lo voglio”, ai futuri sposi aspetta una lunga lista di decisioni cruciali. Abito lungo o corto? Velo: sì o no? Torta alla crema chantilly o al cioccolato? Come evitare la suocera? Ma una delle scelte più importanti sta proprio nel capire qual è lo stile più adeguato per le tue fotografie di matrimonio.

Quali sono i diversi stili per il servizio fotografico di matrimonio?

Quando si tratta del servizio fotografico di un matrimonio, gli stili sono molti e possono variare anche per il più piccolo dettaglio. Romantico, artistico, contemporaneo, bianco e nero. La scelta è davvero ampia. Eppure sono due i macro trend che ultimamente dominano la piazza: lo stile tradizionale e il reportage fotografico.

Il primo è quello in cui gli sposi si mettono in posa su richiesta del fotografo. Si crea dunque una sorta di time-out in cui la coppia viene sottratta alla cerimonia per essere ritratta in situazioni coreografate: dallo scambiarsi un bacio al guardarsi intensamente negli occhi davanti al tramonto. Diversamente, nel reportage il fotografo di matrimoni si confonde tra gli invitati, con il dito ben piazzato sul grilletto pronto a immortalare tutti i momenti più significativi in diretta.

Pro e contro del servizio fotografico di matrimonio tradizionale

Pro:

  • Si ha più controllo sul risultato finale.
  • Possibilità di ripetere uno scatto più volte.
  • Gli sposi possono risultare più fotogenici.
  • È più facile controllare dettagli come vestito e location.
  • Se i classici sono classici, un motivo c’è.

Contro:

  • Può essere considerato uno stile fuori moda.
  • Richiede molto tempo (“rubato” alla cerimonia).
  • È una cosa in più da programmare.
  • Le foto a volte risultano troppo rigide e costruite.
  • Il fotografo è costretto a essere più invasivo.

Pro e contro del servizio fotografico di matrimonio in stile reportage

Pro:

  • Stile più moderno e dinamico.
  • Cattura momenti reali anziché costruiti.
  • Scatti più inusuali e unici.
  • Non richiede programmazione.
  • Si crea un racconto del matrimonio sotto più punti di vista.

Contro:

  • Maggiore imprevedibilità: le fotografie del matrimonio si conoscono a opera finita.
  • C’è bisogno di un fotografo di matrimoni molto capace.
  • Gli sposi potrebbero non venire perfettamente in tutte le foto.

Perché scegliere quando si può avere il meglio di entrambi?

Fotografi degli Sposi propone uno stile che bilancia perfettamente gli elementi della fotografia tradizionale e quelli del reportage, per ottenere un album di matrimonio naturale, emozionante e di qualità garantita. Inoltre, viene aggiunto anche un tocco di fine-art per rendere gli scatti più significativi delle vere opere d’arte da incorniciare.

Il nostro approccio consiste nell’immortalare tutti i momenti più belli dell’intera giornata, senza costrizioni e senza invadere l’intimità degli sposi e dei loro invitati. Allo stesso tempo, gli anni di esperienza ci permettono di sapere quali sono gli scatti classici a cui nessuna coppia vorrebbe mai rinunciare – nemmeno la più alternativa – ed è nostra premura ritrarli nel modo più attraente possibile. Il risultato è una raccolta sia di importanti traguardi, come il taglio della torta e lo scambio delle fedi, che di istanti imprevedibili che provocano un sorriso. Così gli sposi possono godersi questo giorno speciale sicuri di avere il servizio migliore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *