top of page
  • Giovanni Rusconi

Come organizzare il proprio matrimonio curandone il look in 6 passaggi

Hai mai pensato al look generale che dovrebbe avere il tuo Matrimonio?

Sì, perché non solo le persone, in base a come sono vestite e come si atteggiano, trasmettono una immagine precisa di chi siano, lo stesso lo può fare il tuo Matrimonio.

Dai preparativi della mattina al termine dei festeggiamenti potrete conferire una certa impronta alla vostra giornata più importante.

Stabilire un concetto di base e attenersi ad esso è il modo più semplice per pianificare un matrimonio con un look ben definito e che assomigli a voi. E fidati, renderà tutto molto più semplice dal momento che incomincerai ad esaminare le molteplici opzioni nelle settimane e nei mesi a venire. Quindi, prima di iniziare a provare i vestiti, prenotare la tua live band o assaggiare un boccone di torta, guarda il quadro generale e determina l'atmosfera che vuoi creare per il giorno del tuo matrimonio.

Passaggio 1: Pensa in grande

L'inizio del processo è la fase del sogno, quindi non preoccuparti di come funzionerà qualcosa o di quanto costerà. E non considerare nemmeno cosa penseranno i tuoi genitori.

Immagina il tuo matrimonio da sogno. Cosa vedi? Ecco alcune fondamentali domande da considerare mentre un’immagine generale si sta formando nella tua testa.

  • Tanti invitati (qualunque conoscente ti farebbe piacere vedere) o pochi e ben selezionati (solo amici stretti e parenti)?

  • All'aperto o al chiuso?

  • A casa (una delle tue città natale o la tua città attuale) o fuori casa (una location che amate)?

  • Moderno, classico, romantico, vintage, rustico… o che altro?

  • Fantasia, casual o una via di mezzo?

  • Primavera, estate, inverno o autunno?

Passaggio 2: Raccogli e salva l'ispirazione


Per avere un'idea migliore di ciò che vuoi (e sicuramente non vuoi), dedica un po' di tempo a dare un’occhiata a: riviste, libri, blog e foto di matrimoni reali. Ma non limitarti a sfogliare solo le fonti ovvie. Qualcosa di improbabile come un motivo di una carta da parati o un grazioso design di una confezione di profumo può far nascere un'idea. Tessuti, pattern di colore, cancelleria e bigiotteria sono anche ottimi punti di partenza. Puoi anche trarre ispirazione guardando le immagini del nostro sito Web Fotografi dei Matrimoni e naturalmente puoi contattarci se vuoi ricevere consigli dai nostri esperti su tutto ciò che riguarda il Mondo della fotografia.

Raccogli poi le tue idee mettendole nero su bianco: è uno dei modi migliori per mantenere tutto organizzato. Ti aiuterà anche a identificare gli aspetti comuni e visualizzare come appariranno insieme i vari elementi.

Passaggio 3: Valuta la formalità

Quanto elegante o casual vuoi apparire? Vuoi vedere i tuoi ospiti vestiti a festa durante il pranzo o la cena? O sei più per qualcosa di tendenzialmente semplice ed informale? L'ambientazione del tuo matrimonio può anche dettare la visione generale di questi aspetti. Per intenderci: un matrimonio sulla spiaggia richiede un'atmosfera più rilassata, mentre una sala da ballo retrò può richiedere un matrimonio più classico ed elegante. E non dimenticare i tuoi stili personali e il tipo di atmosfera che racconta meglio di voi due come coppia. Ti piace organizzare cene intime, vestirti elegante e festeggiare fino all'alba o organizzare un picnic all’aperto? Qualunque cosa tu decida, vorrai portare il tuo livello di formalità prescelto attraverso ogni fase del tuo matrimonio, dagli inviti alla bomboniera consegnata a fine giornata.

Passaggio 4: Affina il tuo stile

Più specifica è la tua personale visione dello stile che vuoi ottenere, più facile sarà per te scegliere tutti i dettagli e trasmettere le tue idee ai professionisti che ti seguono.

Il tuo tema prescelto può essere qualsiasi cosa, da un'epoca, un hobby o un luogo preferito fino ad arrivare alla tua personale cultura. Per aiutarti a definire lo stile, pensa a hobby interessanti che tu e il tuo partner avete in comune. Forse entrambi amate uno sport o condividete una passione per l'arte. O magari c'è un posto particolarmente importante per voi e per la vostra storia come coppia. Le possibilità sono molteplici, sta a voi capire cosa prediligere e sviluppare il tutto.

Passaggio 5: Scegli i tuoi colori


Il colore è un fattore unificante tra tutti gli elementi del tuo matrimonio, dai dettagli sulla location del tuo matrimonio agli abiti da damigella d'onore. Date un'occhiata a una scala di colori per determinare da quali sfumature siete maggiormente attratti. Il modo più semplice per far sì che tutti gli elementi del vostro matrimonio si uniscano è attenersi a un colore principale e un colore secondario, o due colori complementari ugualmente importanti (colori che sono direttamente uno di fronte all'altro sulla scala dei colori, come verde e rosa o giallo e viola) per un contrasto luminoso. Ma non sentitevi limitati a due soli colori: l'aggiunta di accenti neutri o metallizzati renderà la tua tavolozza ancor più varia.

Passaggio 6: Non trascurare l'atmosfera

Durante la pianificazione della tua giornata, ricorda che il tema generale influisce ovviamente sull'aspetto del tuo matrimonio, ma può anche impostarne il tono. Un festeggiamento serale in una sala da ballo dorata pensata per evocare i ruggenti anni Venti aumenterà di un livello il quoziente chic, mentre un ricevimento all’aperto vedrà gli ospiti mettersi comodi denotando una tendenza più rilassata e informale. Qualunque sia il risultato finale sarà sempre un successo se rispecchierà voi come coppia. Qualunque siano le vostre personalità e le vostre passioni, sapientemente messe in scena, sapranno valorizzare il vostro matrimonio e lo faranno apparire speciale.

2 visualizzazioni0 commenti
bottom of page